Pollock Project

Info

Pollock Project è l’ensemble musicale, fondato da Marco Testoni, costruito sulla forza dell’intuizione e dell’estetica dell’Art-Jazz. Un progetto musicale visionario capace di navigare senza timori e formalismi fra atmosfere world e jazz contemporaneo, tra tinte ambient e minimalismo in un mix sorprendente ed evocativo. Un elogio musicale alla bellezza della libera creatività e all’interazione con le altre arti che ispira una musica visuale dagli intensi colori e richiami surrealisti dove la tecnica del “dripping” è tradotta in musica nello stile improvvisativo proprio dell’action painting di Jackson Pollock.

Nel live-act di Pollock Project numerosissimi sono i richiami alle esperienze delle arti visuali: dal cinema all’arte contemporanea, dalla video-arte alle nuove arti digitali. Un concerto dove la scena si riempie di immagini e musica dando vita ad un emozionante e sorprendente dialogo. Sul palco assieme a Marco Testoni (caisa drum, percussioni, pianoforte & loop programming): Simone Salza al sax soprano, Elisabetta Antonini, voce & live electronics: E’ spesso ospite del gruppo anche Mats Hedberg alle chitarre.

A costruire la tela e i tratti di questo dipinto musicale la magia dei caisa drum, il fraseggio raffinato e poliedrico della voce e il canto del sax.

Un progetto che parte dal live, ma che si anima di una serie di mashup video nati dalle collaborazioni con artisti quali; Victor Enrich, fotografo catalano, celebre per le sue “architetture impossibili”; Antonia Carmi, pittrice e acquarellista italiana trapiantata negli States, che ha firmato la copertina di entrambi gli album del Pollock Project; Lorenzo Botticelli e Marco “Sfanto” Testoni due videomaker che hanno creato rispettivamente i tributi video e di animazione a Marcel Duchamp e Sun Ra.

In occasione del MashRome Film Fest verranno presentate le anteprime di quattro nuove opere di video mashup realizzate su brani inediti del Pollock Project. “Anna Blume” di Istvan Horkay, artista ungherese collaboratore di Peter Greenaway, ispirato ad una poesia dadaista di Kurt Schwitters. “(Re)Taking of Pelham” di Mark Street, regista e filmmaker indipendente newyorkese, una performance musicale e filmica basato sulla visione contemporanea di 3 action-movie omonimi girati in anni diversi. “Serial Dreamers” di Andrea Bigiarini e “Aura” del NEM – New Era Museum, un gruppo di artisti digitali che, attraverso la tecnica dell’Iphoneografia, creano opere fotografiche con semplici apparati mobili (smartphone/tablet).

ABOUT US

Dal Jazz alla Classica, dall'Ambient alla World-Music. Organizziamo e produciamo eventi culturali e musicali e curiamo il management di alcuni artisti selezionatissimi.
La nostra filosofia è quella di pensare e presentare eventi e prodotti artistici d'autore con un roster di proposte scelte sempre e solo per la loro qualità artistica.
Ci occupiamo della formazione, dell’organizzazione e del coordinamento di gruppi musicali per studi di registrazione, produzioni audio visive e televisive, colonne sonore, spot radio televisivi e spettacoli di ogni genere.
Fra i nostri servizi: la consulenza musicale, la trascrizione delle partiture, la messa in agibilità Enpals.
In collaborazione con professionisti del settore, offriamo un attento e agguerrito servizio di ufficio stampa, comunicazione e promozione.

SEGUICI SU…

LATEST GALLERIES

© 2015 Keysound